Il controllo delle muffe negli edifici

Il controllo delle muffe negli edifici

La comprensione dei fenomeni legati alla presenza dell’umidità e dunque della proliferazione di colonie fungine all’interno delle costruzioni rappresenta un’analisi necessaria per mettere in atto procedure preventive o di risanamento che evitino la cronicità del processo. I nuovi metodi di calcolo dinamici rendono più veritiere le diagnosi termoigrometriche sulla formazione delle condense superficiali ed interstiziali all’interno dell’edifico. L’impianto HVAC dal canto suo gioca un ruolo non secondario sul controllo o meno della proliferazione delle muffe.

Articolo pubblicato su RCI 4/2018.

Scarica l’articolo completo in PDF